Horizon 2020 diventa Horizon Europe – Programma di finanziamenti per la ricerca e l’innovazione

/ Giugno 15, 2021/ Europrogettazione e Ricerca-Innovazione

Horizon Europe, approvato dalla decisione (UE) 2021/764 del Consiglio UE, è il programma quadro dell’Unione europea per la ricerca e l’innovazione (R&I) per il periodo 2021-2027.

 

Il programma prevede finanziamenti a breve e lungo termine per la ricerca e l’innovazione in relazione ad alcune sfide globali, come la lotta ai cambiamenti climatici, la digitalizzazione e la pandemia di Covid-19.

Prevede anche il sostegno alle PMI innovative, all’infrastruttura europea di ricerca e 1 miliardo di euro supplementare per la ricerca di base, stanziato tramite il Consiglio europeo della ricerca.

 

 

Overview del Programma

Il Programma ha una durata di 7 anni e una dotazione finanziaria complessiva di 95,5 miliardi di euro (a prezzi correnti), cifra che include i 5,4 miliardi di euro destinati al piano per la ripresa Next Generation EU.

Horizon Europe finanzia attività di ricerca e innovazione e attività di sostegno a R&I, attraverso inviti a presentare proposte (call for proposals) aperti e competitivi.

 

 

Obiettivi del programma

L’obiettivo di Horizon Europe è ottenere un impatto scientifico, tecnologico, economico e sociale, in modo da:

  • Rafforzare le basi scientifiche e tecnologiche dell’Unione e promuovere la sua competitività in tutti gli Stati membri;
  • Attuare le priorità strategiche dell’Unione e concorrere alla realizzazione delle politiche europee, contribuendo a fronteggiare le sfide globali del nostro tempo, enunciate dagli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e dall’Accordo di Parigi sul clima;
  • Rafforzare lo Spazio europeo della ricerca.

 

 Chi può partecipare

La partecipazione a Horizon Europe è aperta a qualsiasi soggetto giuridico indipendentemente dal proprio luogo di stabilimento, compresi i soggetti giuridici dei paesi terzi non associati al programma o le organizzazioni internazionali, fatte salve eventuali eccezioni stabilite nel Programma di lavoro o nel bando specifico.

 

 

Chi può essere finanziato

Possono essere finanziati i soggetti giuridici stabiliti in uno Stato membro o in un Paese associato.
I soggetti basati in un Paese terzo non associato devono sostenere autonomamente il costo della propria partecipazione a Horizon Europe.

I soggetti stabiliti in Paesi terzi non associati a reddito medio-basso e, in via eccezionale, in altri Paesi terzi non associati, possono essere finanziati se:

il Paese terzo è individuato nel programma di lavoro adottato dalla Commissione; oppure

la Commissione o l’organismo di finanziamento ritiene che la partecipazione del soggetto interessato sia essenziale per l’attuazione del progetto.

 

I primi bandi partiranno a ottobre 2021.

 

Per maggiori informazioni chiamate allo 0115627180 o scrivete a info@europe-link.com